Il relitto dell’Lst-349: una delle immersioni più belle da fare a Ponza

relitto Lst 349 Ponza

A Ponza, non mancano certo occasioni per fare un po’ di diving. E una delle immersioni più belle (ad appannaggio solo dei diver più esperti) è quella che porta a scoprire il relitto dell’Lst 349.

  • La nave. Il suo nome completo è Landing ship tank. Si trattava di una grande nave a fondo piatto, operante durante la seconda guerra mondiale. La sua funzione era trasportare truppe e mezzi pesanti. La nave affondò nel 1943: dopo una violenta mareggiata, si schiantò contro gli scogli, affondando e spezzandosi in due tronconi.
  • Dove si trova. Il relitto dell’Lst-349 si trova poco al largo della costa occidentale dell’isola di Ponza. Giace, completamente visibile, su un fondale sabbioso. La prua si trova a 25 metri di profondità mentre la poppa si trova a 22 metri di profondità.
  • La prua. La discesa non è particolarmente impegnativa, dato il fondale piatto e le correnti mai troppo forti. La prua, in perfetto assetto da navigazione, si staglia in maniera così netta sulla sabbia bianca che offre uno spettacolo impareggiabile. Sul ponte, cannoni e mitragliatrici si sono ben conservati. Sottocoperta, è possibile esplorare le stive e trovare oggetti di uso comune, come divise militari e scarponi.
  • La poppa. Poco distante dalla prua, osservando la poppa è possibile capire quanto dovesse esser stato violento l’impatto che determinò l’affondamento della neve. Anche in questo caso, è possibile entrare all’interno ma con molta attenzione.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/weppos

Articoli correlati