Ponza e Ventotene con i bambini: mare, spiagge e tante cose da fare

bambini

Il viaggio verso Ponza e Ventotene con i vostri bambini sta per cominciare. Ma quali sono le spiagge più adatte per un viaggio con tutta la famiglia? E dopo il mare, cosa si fa? Anche se le isole hanno piccole dimensioni, rappresentano una meta turistica in grado di incantare grandi e piccoli e di regalare momenti di divertimento senza limiti d’età.

 

Ponza

Cosa fare: uno spunto interessante per un pomeriggio culturale è visitare il Giardino Botanico che accoglie un’ampia varietà di piante acquatiche e specie vegetali in via d’estinzione. Un’altra idea è visitare il Museo Etnografico che è stato ricavato all’interno di una grotta e permette di approfondire la storia del luogo e dei suoi abitanti.

Dove andare: tra le più belle località tra Ponza e Ventotene in cui andare con i bambini ci sono le spiagge del litorale ponzese tra cui merita assolutamente quella di Cala Fonte, facilmente accessibile, con acque incontaminate e cristalline e sabbia morbida e soffice. Meritano anche le piscine naturali in località la Forna raggiungibili percorrendo un piccolo sentiero a piedi; qui è possibile trovare anche un lido attrezzato con spiagge e lettini. La spiaggia più conosciuta è quella di Chiaia della Luna e si presenta come un tratto di costa con sabbia dorata e sottile, mare azzurro e fondali trasparenti.

 

Ventotene

Cosa fare: l’isola di Ventotene è perfetta per i bambini perché permette loro di girovagare in libertà e sicurezza dal momento che le auto non possono circolare. Il mare è incontaminato e si presta non solo a nuotate e giochi sulla riva ma anche ad essere esplorato sotto altri punti di vista grazie ad escursioni personalizzate di centri diving del luogo cuciti a misura di bambini. Le strade del centro sono punteggiate di negozi che espongono creazioni di artigianato locale tra cui le mongolfiere costruite a mano dagli abitanti del posto. I bambini ne saranno certamente incuriositi. Un’altra idea divertente può essere andare in barca a vela con tutta la famiglia o visitare il Museo della Migrazione e l’Osservatorio Ornitologico dove si potranno ammirare uccelli di ogni specie.

Dove andare: partire per Ponza e Ventotene con i bambini vuol dire potersi rilassare su spiagge tranquille ed attrezzate come sono quella di Cala Rossano o quella di Cala Nave, quest’ultima equipaggiata con lettini e sdraio. E se non siete troppo stanchi, concedetevi una passeggiata nella Villa Julia ricca di antichi reperti della civiltà romana.

Articoli correlati