Vacanza a Ponza a settembre: 5 consigli per organizzare un viaggio perfetto

Ponza a settembre

In estate siete stati impegnati. Settembre sta arrivando ed è venuto il momento di pensare alle vostre meritate vacanze. Se state prendendo in considerazione l’idea di visitare l’isola di Ponza, ci sono cinque cose che dovete sapere per organizzare la vacanza nel modo migliore.

  1. Quanto tempo. In linea di massima, la durata ideale di una vacanza a settembre sull’isola di Ponza è dai tre ai sette giorni. Un weekend è indicato per chi vuole, soprattutto, godersi le spiagge dell’isola. Invece un’intera settimana è consigliata per una vacanza con i bambini o per gli appassionati di trekking ed escursioni.
  2. Prezzi. L’alta stagione è finita. Questo significa che è finito anche il periodo della folla di turisti e dei prezzi alti. A settembre, tutto costa meno, tanto il viaggio in traghetto quanto l’albergo. Prenotando in tempo potreste approfittare delle offerte a vostra disposizione.
  3. Spiagge. Questo è il vostro cruccio principale. Perché per voi vacanza è sempre sinonimo di spiagge ma devono esserci le giuste temperature. Salvo qualche colpo di “sfortuna climatica”, a settembre potrete godervi il mare di Ponza. Non mancano casi di persone che hanno fatto il bagno in mare anche a inizio ottobre.
  4. Clima. 19°C di temperatura minima e 24°C di temperatura massima. Con precipitazioni che sono abbastanza in linea con quelle di agosto. In altre parole, il clima è piacevole ma non afoso. Riuscite a immaginare condizioni migliori per una vacanza? Però meglio mettere in valigia un maglioncino per la sera.
  5. Tranquillità. Abbiamo già accennato a quest’aspetto: fuori dall’alta stagione, c’è meno folla di turisti. Soprattutto dalla metà di settembre in poi, avrete come l’impressione che l’isola sia lì solo per voi. C’è davvero tutto quello che serve per una vacanza dedicata al relax.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/88243608@N00

Articoli correlati