Papa Silverio: una piccola leggenda sul santo patrono di Ponza

leggende di Ponza: San SilverioÈ il santo patrono di Ponza. Al quale, ogni anno, gli abitanti dell’isola tributano una grande festa, che si tiene il 20 giugno. E, oltre a essere venerato per la sua fermezza e per l’essere stato ingiustamente deposto, San Silverio è anche il protagonista di una piccola leggenda.

  • Il soglio pontificio. Nato presumibilmente a Frosinone nel 480 circa, figlio legittimo di papa Ormisda, Silverio acquistò la carica pontificia da Teodato, re degli Ostrogoti, nel 536. La sua elezione avvenne nonostante i malumori tra le gerarchie del clero, a causa del suo basso rango e perché era la prima volta che un suddiacono veniva eletto papa.
  • L’avversione di Teodora. Il pontificato di Silverio fu travagliato. In parte perché si svolse in un periodo turbolento ed egli stesso fu vittima degli intrighi della corte bizantina. E in parte perché dovette subire l’avversione di Teodora, imperatrice bizantina, che avrebbe voluto Vigilio al soglio pontificio, favorevole al monofisismo.
  • L’accusa di tradimento. Silverio si dimostrò intransigente di fronte alla richiesta di Teodora di avere una maggiore tolleranza nei confronti dei monofisiti. L’imperatrice bizantina, servendosi di Vigilio, mise in atto il suo piano: tramite una lettera contraffatta, il papa fu accusato di essersi accordato con il re goto Vitige, che nel 537 mise Roma sotto assedio. Silverio fu costretto ad abdicare, secondo la tradizione, l’11 novembre del 537.
  • La leggenda. Dopo essere stato costretto a rinunciare al soglio pontificio, Silverio fu spedito da Belisario, uno dei più grandi generali bizantini, sull’isola di Palmaria come prigioniero, dove morì il 2 dicembre dello stesso anno a causa delle dure privazioni e del trattamento subito. La leggenda vuole che Palmaria sia la piccola isoletta di Palmarola.
  • Lo scoglio di San Silverio. A Palmarola, c’è uno scoglio chiamato scoglio di San Silverio: sulla sua sommità c’è una piccola cappella che, racconta la leggenda, sarebbe stata costruita sui resti della forzata residenza del papa destituito con l’inganno.

 

Leggenda successiva: ?

 

Fonte immagine: Di https://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Deep_also_it – https://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:Silverius2.jpg, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4249074

Articoli correlati