Imbarcare l’auto sui traghetti per Ponza e Ventotene

traghetti Ponza Ventotene auto

Si può imbarcare l’auto sui traghetti per Ponza e Ventotene? È una possibilità che state prendendo in considerazione perché, durante una vacanza, vi piace muovervi in totale libertà e portare con voi tutto ciò di cui potreste aver bisogno. Per organizzare il viaggio, queste sono le informazioni che dovete sapere.

 

Come prenotare

Per prenotare il viaggio in traghetto per le isole Pontine, vi basta utilizzare il nostro sistema di prenotazione online. È semplice, intuitivo veloce. In una sola schermata, potrete valutare tutte le tariffe offerte dalle singole compagnie nei giorni che avete selezionato, così da prenotare sempre i biglietti al costo più conveniente. Biglietti che vi saranno spediti via mail.

 

Limitazioni

Date le ridotte dimensioni di entrambe le isole, non è sempre possibile portare un’auto o un altro mezzo proprio a Ponza o a Ventotene. In particolare, potrebbero esserci delle forti limitazioni in tal senso tra metà aprile e metà ottobre circa. Per maggiori informazioni in merito, si rimanda ai siti ufficiali dei due comuni:

  • Comune.ponza.lt.it;
  • Comune.ventotene.lt.it.

 

Come arrivare

Questo non significa che l’auto non potrebbe esservi utile, tutt’altro. Per arrivare a Ponza e per arrivare a Ventotene, come già detto, bisogna imbarcarsi su uno dei traghetti che garantiscono il collegamento tra la terraferma e le isole pontine. I principali porti di partenza di tali traghetti sono:

  • Anzio;
  • Casamicciola;
  • Formia;
  • Napoli;
  • Terracina.

Tutti porti che possono comodamente essere raggiunti in auto. Inoltre, in ognuna di queste cinque destinazioni potrete trovare diverse soluzioni per parcheggiare l’auto.

 

Come muoversi

Una rassicurazione per la vostra prossima vacanza. Il fatto che non possiate imbarcare l’auto non significa che non avrete la possibilità di visitare la destinazione della vacanza. Infatti, per muoversi a Ventotene e per muoversi a Ponza, ci sono altre soluzioni, come autobus, taxi, barca, scooter, a piedi e in bicicletta. Tanti modi per scoprire quanto queste due isole sappiano essere indimenticabili.

 

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/seba_sofariu

Articoli correlati