Il porto di Anzio: traghetti e aliscafi per l’isola di Ponza

Il porto di Anzio è collegato all’isola di Ponza con gli aliscafi della compagnia Vetor e i traghetti della Laziomar. Non esistono collegamenti diretti da Anzio verso Ventotene, l’altra isola pontina.

Il porto di Anzio è attivo solo d’estate, quindi per raggiungere le Pontine in inverno è sempre attivo il porto di Formia. La traversata per Ponza dura circa:

  • 70 minuti con l’aliscafo Vetor;
  • 1 ora e 30 con il traghetto di Laziomar.

 

Traghetti e aliscafi da Anzio a Ponza

I traghetti e gli aliscafi da Anzio verso Ponza sono attivi solo durante il periodo estivo. Il prezzo del biglietto di sola andata per il traghetto Laziomar è:

  • 26,60 € a persona per gli adulti;
  • 13,30 per bambini da 4 a 11 anni.

L’aliscafo per Ponza della Vetor, invece, costa:

  • 36 € per gli adulti;
  • 20 € per i bambini nella bassa e media stagione estiva.

Ad agosto, il biglietto per gli adulti costa 48 €, sempre 20 € il ridotto bambini. Ai prezzi dei biglietti bisogna sempre aggiungere una tassa di sbarco da 1,50 € a persona.

 

Come arrivare al porto di Anzio

Il Porto di Anzio si trova a pochi chilometri da Roma e si può raggiungere in auto, treno, e autobus.

  • In auto. Da Roma prendere l’uscita 26 del raccordo anulare in direzione strada statale Pontina (SS148) e dopo 32 km si incrocia l’uscita per Anzio.
  • In treno. Da Roma Termini partono treni regionali ogni ora circa che in 60 minuti portano alla stazione di Anzio che dista circa 1 km dal porto.
  • In autobus. Si arriva nella cittadina laziale anche con gli autobus della Cotral, che partono ogni 30 minuti circa da Roma Eur e Roma Anagnina.

 

Portare l’auto sull’isola di Ponza

In estate non è possibile portare l’auto a Ponza e anche in tutto il resto dell’anno è praticamente impossibile circolare e parcheggiare. È quindi consigliato lasciare l’auto nei numerosi parcheggi custoditi privati che si trovano vicino al porto di Anzio, che offrono una tariffa giornaliera e sconti sul lungo periodo.