I piatti tipici di Ventotene: cosa mangiare sull’isola

cosa mangiare a Ventotene

La cucina tipica di Ventotene è un’esperienza che completa il viaggio sull’isola. Sapere cosa mangiare a Ventotene significa poter preparare un itinerario enogastronomico di scoperta del territorio, delle sue atmosfere e della sua storia. Quelli tipici dell’isola sono piatti considerati fino a poco tempo fa “poveri”, poiché preparati con ingredienti poco ricercati, cucinati senza sofisticazioni, dai sapori autentici.

Accanto alla cucina tradizionale di Ventotene, la nuova generazione di chef ha arricchito i menù di mare e di terra dei migliori ristoranti dell’isola con piatti creativi, che hanno saputo sposare le tipicità locali con gusti nuovi e preparazioni originali. Un contributo all’imbarazzo della scelta su cosa mangiare a Ventotene.

Di seguito una selezione dei piatti da gustare assolutamente durante una visita a Ventotene, approfittando dell’ospitalità dei suoi ristoranti migliori.

 

Primi piatti tipici di Ventotene, tra mare e terra

Il menù di un’isola non può mancare di una vasta offerta di piatti a base di pescato di giornata. Particolarmente apprezzati dal gusto della tradizione di Ventotene sono i crostacei. Le colline nell’entroterra dell’isola forniscono un altro ingrediente che caratterizza la sua cucina: le lenticchie.

  • Linguine con granchio fellone – La polpa di granchio insaporisce le linguine, assieme a prezzemolo fresco, aglio e pomodorini. Un piatto da assaporare ammirando i tramonti sul mare offerti da Ventotene.
  • Spaghettoni terra e mare (vongole e asparagi) – Gli asparagi sono uno straordinario regalo dell’entroterra di Ventotene. Le vongole sono un prodotto donato dal mare. Questo piatto è il perfetto connubio che rende omaggio alla tradizione culinaria dell’isola.
  • Paccheri con pescatrice e capperi – Una cosa da mangiare assolutamente a Ventotene è questo piatto arricchito dal sugo di rana pescatrice e capperi.
  • Zuppa di lenticchie di Ventotene – La lenticchia di Ventotene è uno dei prodotti più caratteristici dell’isola. Per tale motivo non può mancare una degustazione della famosa zuppa di lenticchie nei ristoranti dell’isola.

 

Secondi piatti della tradizione: tanto pescato di giornata

Tra i secondi piatti da scegliere nella proposta dei menù di Ventotene ci sono sicuramente quelli a base di pescato di giornata. Le preparazioni semplici esaltano il gusto di mare e richiamano i sapori di una lunga tradizione culinaria.

  • Calamari ripieni – Con un’imbottitura di aglio, prezzemolo, pan grattato, parmigiano e uova e un sughetto di vino bianco e pomodorini, i calamari ripieni sono un gusto tipico di quest’angolo di Mar Tirreno.
  • Murena in scapece – Per gli amanti di questo pesce, Ventotene è un piccolo paradiso. In questo piatto tipico, i bocconcini di murena fritti vengono preparati assieme alle cipolle rosa di Ventotene, ai pinoli e alle foglie di alloro.
  • Polpo e lenticchie – In questo piatto il mare incontra la terra, creando un gusto semplicemente irresistibile.
  • Cianfotta di Ventotene – Patate, asparagi, carciofi, fave e piselli cotti assieme per un piatto completo e ricco dei sapori tipici della terra di Ventotene.

 

I vini di Ventotene: cosa bere per accompagnare i piatti tipici

Non è facile coltivare la vite su un’isola difficile e battuta dal vento come Ventotene, ma nonostante questo ci sono circa 20 varietà autoctone tra cui spiccano Biancolella, Dragonara, Malvasia e Moscato. Quanto basta per accompagnare superbamente tutto ciò che di buono c’è da mangiare a Ventotene.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/francescobros